Venerdì 24 Maggio ore 21.30 Presentazione del libro “Il fiore del deserto” di e con DAVIDE GRASSO (ex combattente YPG)

VENERDI’ 24 MAGGIO 2019 ore 21.30
c/o Associazione Mariano Ferreyra- Via degli Alfani,13r Firenze

Presentazione del libro ” IL FIORE DEL DESERTO
(La rivoluzione delle donne e delle comuni tra l’Iraq e la Siria del nord) di e con DAVIDE GRASSO (combattente YPG)

introduce la compagna CHIARA PANNULLO (ColPol13R)
per il Coordinamento Toscana per il Kurdistan CECILIA M.

con la partecipazione di MARCO ZAVAGLI (giornalista,direttore di Estense.com)

e con il papa’ di Lorenzo “ORSO” Tekoser ALESSANDRO ORSETTI

“per te,eroe partigiano internazionalista fiorentino ORSO Tekoser”

BREVE TRAMA DEL LIBRO
“Il fiore del deserto” e’ edito da Agenzia X.
Ottobre 2017: gli ultimi miliziani dell’Isis lasciano Raqqa.
Marzo 2018: i combattenti delle Ypg-Ypj si ritirano da Afrin, invasa dalla Turchia.
Sono passati tre anni dalla resistenza di Kobane ma la Siria del nord è ancora attraversata dalla guerra, mentre gli equilibri tra i diversi attori internazionali continuano a mutare causando nuove devastazioni e vittime innocenti.
Resistente e rara come un fiore del deserto, la rivoluzione del Rojava è riuscita a prosperare nonostante si trovi al centro del campo di battaglia. Un progetto in espansione che posa le sue fondamenta su una Federazione multilinguistica e pluralista, dove hanno luogo le più avanzate sperimentazioni sociali e politiche del nostro tempo: autonomia delle donne, cooperazione comunalistica, autogoverno.
Da uno scrittore che ha vissuto sul territorio e ha partecipato attivamente alla lotta, un libro che offre le fondamentali chiavi di comprensione del processo in corso, attraverso numerose testimonianze raccolte in diretta e una serie di riflessioni e approfondimenti sulle diverse fasi del conflitto e della maturazione del percorso rivoluzionario. Un viaggio tra comuni agricole, campi profughi autogestiti, eserciti volontari, paesaggi urbani e fronti di combattimento. Squarci di vita quotidiana, pratiche e prospettive di un movimento confederale che pone ancora alla nostra attenzione il problema del rapporto tra stato e trasformazione, avanguardia e popolo, insurrezione e organizzazione, regole e cambiamento, tradizione ed educazione.

L’AUTORE
DAVIDE GRASSO è uno degli italiani che in questi anni hanno combattuto in Siria nelle Ypg – Forze siriane democratiche contro l’Isis.
Si è arruolato nelle Unità di protezione popolare – Ypg, parte delle Forze siriane democratiche, nel 2016.
Ha effettuato un reportage da Turchia, Palestina, Siria e Iraq per infoaut.org e radiondadurto.org tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016.
Parte del movimento No Tav, conduce da anni una campagna di informazione e mobilitazione in favore della Federazione democratica della Siria del nord, che comprende la regione nota come Rojava (Kurdistan occidentale) e sui problemi della guerra, del neo-colonialismo e dell’islamismo tra Europa e Medio oriente..
E’ autore dei libri “New York regina underground. Racconti dalla Grande Mela” (Stilo, 2013) e “Hevalen. Perché sono andato a combattere l’Isis in Siria” (Alegre, 2017). Ha scritto centinaia di contributi dal Medio oriente, dall’Europa e dagli Stati Uniti su Infoaut,org, Giap, Carmilla, Alphabeta2 e diversi articoli di teoria della realtà sociale e dell’eredità culturale su riviste storiche e filosofiche.
Molti dei suoi interventi scritti sono racconti sul suo blog, “Quiete o tempesta”.
Collabora stabilmente con Radio Onda d’Urto e ha rilasciato decine di interviste sulla Siria a quotidiani, televisioni, trasmissioni radiofoniche e siti web. Dal 2017 non ha mai smesso di girare scuole, università, teatri, circoli associativi e centri sociali in tutta Italia per informare su ciò che accade in Siria.

CHI E’ MARCO ZAVAGLI
Marco Zavagli e’ nato a Ferrara nel 1974, giornalista, ha collaborato con testate locali e nazionali, (tra cui l’Unita, il Fatto Quotidiano, Left e Il Manifesto). Dal 2005 dirige il giornale online Estense.com. Ha scritto su vicende giudiziarie di ‘vittime di Stato’ come il caso Aldrovandi, il caso Cucchi e l’omicidio di Mauro Guerra.
(Ha intervistato Davide Grasso circa un anno fa’ per Il Fatto Quotidiano.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *